Dimensione testo
AumentaDiminuisciImposta predefinito

Scuola Karate Shito-Ryu

Affiliata alla F.I.J.L.K.A.M. già nel 2001, è la prima scuola di Karate di Salerno e provincia che si è interessata allo Shito-Ryu, uno dei più antichi stili dell'arte della mano vuota.
La S.K.S. offre la possibilità ai giovani della zona di dedicarsi ad una disciplina marziale, ma nello stesso tempo dinamica e sportiva.
Si è sempre qualificata tra le prime venti società regionali agli incontri intercentri C.A.S., organizzati dal C.O.N.I. e dedicati alle categorie di età dai 6 ai 10 anni.
La Polisportiva, presso la Body Strong in via Irno 73, ha attivato i seguenti corsi:

 

ORARI DEI CORSI 2013/2014

 

CorsoLunediMartediMercolediGiovediVenerdi
Autodifesa (M.G.A.) - 19:30 - 20:30 - 19:30 - 20:30 -
Karate bambini 17:30 - 18:30 - 17:30 - 18:30 - 17:30 - 18:30
Karate agonisti e adulti 19:30 - 21:00 - 19:30 - 21:00 - 19:30 - 21:00
Allenamento tecnici fed. - 20:30 - 22:00 - 20:30 - 22:00 -

 

 

 

 

 

 

Pubblicità

I Kata dello stile Tomari-Te

Questo stile fu sviluppato lontano dallo Shuri-Te e venne praticato nei dintorni del villaggio Tomari vicino alla provincia di Shuri. La differenza tra i due stili è minima. Molti visitatori cinesi della zona di Tomari non visitarono mai la provincia di Shuri, così non influenzarono lo Shuri-Te, ma nel tempo, iniziarono fruttuosi scambi di idee e Kata. Molti Kata divennerò parte di entrambi gli stili, come, d'altronde, ce ne sono molti che sono unici del Tomari-Te che sono Wansu, Rohai e Wankan. Inoltre, sebbene non sono ancora note le origini di Ananku, è opinione comune che Chotoku Kyan importò questo Kata da Taiwan. Va ricordato che ce ne sono anche alcuni che sono andati perduti.
Lo stile Tomari-Te iniziò comunque a partire dal Karate di Sakugawa, infatti, il primo Kata utilizzato era una versione di Kusanku. Le influenze del sud della Cina (Chinto) e gli studenti del Maestro Makabe Chokin (che allenò i primi insegnanti di questo stile) aumentarono il numero di Kata usati dalla scuola Tomari-Te. I Kata Wansu, Rohai e Wankan sembrano essere esistiti unicamente nel sistema Tomari-Te circa fino alla fine del XIX secolo, quando, Yasutsune Itosu sviluppo le versioni Shodan, Nidan, e Sandan del Kata Rohai. Uno degli ultimi Maestri del Tomari-Te fu Shoshin Nagamine: il suo stile Matsubayashi Ryu include molte delle versioni Tomari-Te dei Kata Shuri-Te tanto quanto i Kata Tomari-Te: Pinan (tutti quanti), Wankan, Ananku, Gojushiho, Rohai, Wanshu, Passai, Naihanchi, Kusanku e Chinto.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna