Dimensione testo
AumentaDiminuisciImposta predefinito

Scuola Karate Shito-Ryu

Affiliata alla F.I.J.L.K.A.M. già nel 2001, è la prima scuola di Karate di Salerno e provincia che si è interessata allo Shito-Ryu, uno dei più antichi stili dell'arte della mano vuota.
La S.K.S. offre la possibilità ai giovani della zona di dedicarsi ad una disciplina marziale, ma nello stesso tempo dinamica e sportiva.
Si è sempre qualificata tra le prime venti società regionali agli incontri intercentri C.A.S., organizzati dal C.O.N.I. e dedicati alle categorie di età dai 6 ai 10 anni.
La Polisportiva, presso la Body Strong in via Irno 73, ha attivato i seguenti corsi:

 

ORARI DEI CORSI 2013/2014

 

CorsoLunediMartediMercolediGiovediVenerdi
Autodifesa (M.G.A.) - 19:30 - 20:30 - 19:30 - 20:30 -
Karate bambini 17:30 - 18:30 - 17:30 - 18:30 - 17:30 - 18:30
Karate agonisti e adulti 19:30 - 21:00 - 19:30 - 21:00 - 19:30 - 21:00
Allenamento tecnici fed. - 20:30 - 22:00 - 20:30 - 22:00 -

 

 

 

 

 

 

Pubblicità

Grande successo per lo Stage di JuJitsu del Maestro Bagnulo

Maestri De Cesare, Stanzione, BagnuloIl Maestro Giancarlo Bagnulo ha regalato a decine di atleti delle arti marziali in Campania l'ennesima splendida mattinata, dedicata al JuJitsu e alla difesa personale. L'evento è stato ospitato dall’Associazione Sportiva Majika a Macerata Campania (Caserta) ed è stato diretto e organizzato dal Maestro Andrea Bresciani, non nuovo nel particolare ruolo dell’allestimento di eventi e manifestazioni su discipline orientali ad alto contenuto tecnico-didattico-agonistico. Folta fra tutte le altre anche la delegazione salernitana composta dagli atleti della Scuola Karate S.K.S., guidati dal Maestro Roberto De Cesare.

La mattinata, dalle ore 9 alle 13 circa, è stata molto intensa e ha visto il M° Bagnulo presentare ed illustrare numerose tecniche incentrate sull’uso del bastone corto (Tanbo secondo la teleutologia marziale giapponese), contemplate da una specifica branca del ju-jitsu denominata per l’appunto Tan-Bo-Jitsu. Tra i campioni presenti anche il Maestro Pasquale Stanzione, reduce dal successo ottenuto nel corso della popolarissima trasmissione tv “Lo Show dei Record”, condotta da Teo Mammuccari su Canale 5, nonché artefice, sempre a partire dal ju-jitsu, di un aggiornatissimo metodo di difesa e di combattimento sportivo a mani nude e con armi, già assai seguito e dal nome anglicizzante: Fighting System.

Decine di partecipanti, tra i quali i ragazzi del M° De Cesare non hanno certo sfigurato in fatto di capacità esecutiva delle tecniche. Tra l’altro molte componenti della squadra salernitana provengono direttamente dall’esperienza del corso “Donne in Difesa” che il M° De Cesare porta avanti con successo ormai da anni su tutto il territorio di Salerno e provincia, coinvolgendo nella pratica delle arti marziali come utilissimo ausilio per un corretto, armonico e sano sviluppo psico-fisico, anche i bambini delle scuole mediante una crescente opera d’insegnamento e allenamento presso gli istituti del territorio.

Foto di gruppoEd ecco i protagonisti e i partecipanti allo Stage annuale di M. G. A. (Metodo Globale di Autodifesa) della Fijlkam (Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali) Ju Jitsu, alla palestra “Dynamic Big Center”, tenuto dal M° Bagnulo (6° Dan Ju-Jitsu, Istruttore 3° Dan Judo, Insegnante Tecnico di Cultura Fisica, Docente e Membro della Commissione Tecnica Nazionale di Ju-Jitsu, Docente e Membro della Commissione Tecnica Nazionale di M. G. A., Presidente del settore M. G. A. della Federazione): M° Mario Dell’Aquila (componente Commissione d’Esame Nazionale Da sinistra i Maestri Pasquale Stanzione, Roberto De Cesare, Giancarlo Bagnulo Ju-Jitsu), accompagnato dal M° Riccardo Marzi, Coordinatore e Fiduciario regionale MGA per la Fijlkam; atleti e società di kick boxing e taekwondo dalle province di Caserta, Napoli, Salerno, Avellino; società: Sks Salerno, Taek Jitsu di Cardito (Na), Apd Busen Salerno, Team Auriemma Kick Boxing Napoli, Judo Club S. Maria Capua Vetere (Ce), Asd Majika di Macerata Campania (Ce), Karate Team Capolupo di Avellino, Dynamic Casaferro di Marigliano (Na), Polisportiva San Vitaliano (Na); nonché Raffaele Funaro, responsabile Arbitri Ju Jitsu Campania. Una mattinata indimenticabile per chi ha avuto e sfruttato la possibilità di esserci.

 

La Città, 5 novembre 2012

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna